Chi Sono

Clarissa-Vintage

 

Bio

Mi chiamo Maria Chiara ma sul web sono Clarissa, uno dei modi in cui mi chiamano a casa da sempre.

 

Sono palermitana ma sono un po’ francese e un po’ veneta, vivo a Milano ma prima ho vissuto anche a Roma, che poi é la città di mio padre.

 

Altre tre informazioni fondamentali: sono bionda, di quell’odioso biondo topo che gentilmente viene definito “cenere”, e drammaticamente liscia, sono due volte mamma, sono un avvocato societario ma ora non lo faccio più (se avete voglia di sapere com’é andata la storia, qualche tempo fa l’ho raccontato qui).

 

Amo la moda ma non sono fashionista e vesto vintage di casa sin da quando la parola vintage non era ancora stata inventata, credo nel rispetto dell’ambiente e tifo inguaribilmente per il Made in Italy in tutte le sue espressioni.

 

Amo la fotografia, fotografo tutto da quando avevo 9 anni e la mia prima macchina fotografica é stata una Polaroid, fortemente voluta in quarta elementare.

 

Amo il jazz, il rock e il punk, amo il balletto, La pioggia nel pineto di D’Annunzio é la mia poesia preferita, ho il mare nell’anima e non mi trucco (quasi) mai.

 

La Stanza e il mio punto di vista

La stanza degli armadi, prima di diventare il mio posto nel web, era la stanza degli armadi a casa di mia nonna materna e per me ha un significato affettivo speciale perché rappresenta un po’ di queste mie radici vagabonde.

 

Sulla Stanza scrivo solo di quello che mi piace e sono orgogliosa di essere indipendente e di saper dire di no, quando va detto.

Qui condivido la mia visione della moda, mai consumista e senza tempo, il mio punto di vista su Milano e sul buon vivere, portandovi con me nei miei viaggi e nei miei posticini preferiti ma anche in giro per mostre e installazioni fuori dai soliti circuiti.

La Stanza é anche una piccola finestra sul mio modo di essere madre.

 

Collaboro a progetti di Social Media Marketing (di più, ho frequentato il Master in Social Media Marketing di Ninja Academy e con il mio team ho vinto il premio per il miglior progetto per TIM!).

Ho collaborato come contributing writer sulla rivista online Agenda Viaggi e occasionalmente ho scritto e scrivo su altri portalicome ad esempio Piccolini Barilla o Trashic.