Un’altra coffa siciliana fai da te, anzi due!

la-martorana-palermo

 

La mia passione per le ceste di vimini, le coffe siciliane, é di lunga data e non mi bastano mai.

Dopo aver realizzato anni fa una coffa molto tipica sia nei colori che negli accessori (il mio fai da te della coffa tipica é qui), ho deciso di procurarmene una con i manici lunghi, una di quelle da portare a spalla per intenderci.

 

Ok, il primo problema da risolvere era trovarla a Palermo: ovunque fosse stata, ero sicura che una coffa con i manici lunghi mi stesse aspettando, dovevo scoprire dove!

 

 

Per pura fortuna, durante uno dei miei giri in città, in una delle vie del centro storico ho scoperto un artigiano che intreccia il vimini in modo tradizionale, realizzando cesti, sedie, ventagli e… coffe anche con i manici lunghi!

Ho comprato immediatamente due ceste, una classica piccola per Baby-V e quella per me da portare a spalla, che ho indossato immediatamente per il resto del giro.

 

coffa-siciliana-manici-lunghi

Con la mia nuova coffa siciliana a manici lunghi appena comprata!

 

Trovata la coffa, il secondo passo era decorarla in modo non tradizionale e quasi immediatamente ho deciso che si sarebbe trattato di nappine e pompon fai da te.

 

In un negozio di lane e passamanerie ho comperato dei grandi gomitoli di lana con il 90% di acrilico, in modo da assicurarmi la quasi indistruttibilità e immutabilità della consistenza, scelti nei toni dell’azzurro.

Per la piccola coffa di Baby-V, invece, ho comperato delle nappine in seta già pronte e un metro di passamaneria scozzese, sempre sul blu.

 

fai-da-te-cesta-siciliana

 

Decorare la cesta di Baby-V é stato un attimo, per la mia ho impiegato un po’ più di tempo ma unicamente perché ho impiegato un po’ di tempo per decidere le dimensioni e la consistenza di nappine e pompon.

 

I due lati della mia coffa sono decorati in modo identico ma i colori e le posizioni di pompon e nappine sono diversi.

Non ho ancora deciso se coprire i manici della mia coffa (che lasciano qualche segno sulla pelle in caso di spalle scoperte) e se foderare con una stoffa scozzese la coffetta di Baby-V. Forse lo farò più in là!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *