Estate fai da te: i sandali pompon e…

pompon-fai-da-te

 

Come ogni estate negli ultimi tre anni, questa volta in realtà anche un po’ in anticipo, arriva

l’appuntamento fai da te boho.

In principio fu la coffa siciliana, poi fu il turno della blusa boho-chic, quindi l’estate scorsa sono arrivate le espadrilles con perline e pompon.

Quest’anno tocca ai sandali pompon, una passione sbocciata timidamente lo scorso anno e quest’anno decisamente dilagata ovunque.

Non solo sandali fai da te, però, stavolta infatti i diy sono due, entrambi semplicissimi, veloci, a prova di principiante e, ovviamente, con pompon!

 

fai-da-te-boho

 

I sandali pompon si trovano belli e pronti ormai un po’ ovunque e anche per tutte le tasche.

Ad essere sinceri sono davvero carini e alcuni sono veramente ben fatti ma io ho un po’ la fissa del fai da te e gongolo quando con una spesa minima il risultato é interessante.

Dal momento che i sandali artigianali alla schiava in cuoio sono un must del mio armadio dall’adolescenza, quindi non mancano, mi sono lanciata.

Occorrente per i sandali:

sandali alla schiava artigianali

pompon.

 

 

I sandali Positano li avevo già e i pompon avevo pensato di farli io (ho anche l’aggeggio da quando ho ripreso a lavorare a maglia) ma la mia amica G. mi ha suggerito di cercarli già pronti.

Ideona mica da poco questa di prendere i pompon già fatti, trovarli non é stato così semplice come pensavo ma alla fine ho risparmiato un sacco di tempo e non solo.

Ho attaccato i pompon con dei semplicissimi nodi stretti: operazione veloce e che non ha compromesso i lacci nel caso in cui mi stancassi e non volessi più tenerli.

 

maglietta-boho

 

Nelle mie peregrinazioni alla ricerca dei pompon ho scoperto che esistono centinaia (non scherzo!) di passamanerie con pompon di ogni misura e colore, perfino a più colori e sfumate.

A questo punto ho deciso di personalizzare una banale t-shirt bianco latte di Petit Bateau dalla linea quadrata (diciamocelo, una roba senz’arte né parte che avevo arraffato ad una vendita speciale solo perché era della mia misura…) applicando la passamaneria della nuance identica sul collo.

Ecco qui il risultato insieme ad un altro must estivo che viene e va: il mio Panama Montecristi, sì quelli che si arrotolano e si portano ovunque senza che si distruggano!

 

Clarissa-vintage

 

Costo dell’operazione?

Sandali pompon: 6€

T-shirt boho: 10€ + 1€

Due capricci di gran soddisfazione anche questa volta!

  1 commento per “Estate fai da te: i sandali pompon e…

  1. Nadia
    9 luglio 2017 alle 12:55

    Grandi idee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *