Tendenze A/I 2015: oltre i soliti nomi

Una piccola guida alle tendenze della prossima stagione A/I 2015, che però va oltre i soliti nomi (meravigliosi, eh, e che amo molto, sia chiaro) e le proposte che possiamo approfondire sulle riviste e in giro per la rete.

Ecco, quindi, una carrellata di alcuni dei trend per l’autunno e l’inverno attraverso i capi dei talenti emergenti che mi hanno folgorata durante la Milan Fashion Week dello scorso febbraio, spesso made in Italy e sempre di gran qualità, che sicuramente non si vedranno ad ogni angolo, come piace a noi!

 

Nero (e pellicce)

Completo-Ainea

Ainea

 

Nero con moderazione, magari a righe e dalle linee bon-ton anni 50, e pellicce ecologiche, come quelle meravigliose proposte da Ainea.

 

Metal.

Collezione-AI-2015-Pambianco

Lorenza Pambianco

Collezione-a-i-2015-Pellizzari

Christian Pellizzari

 

Neoprene argentato alleggerito dal disegno di fragili soffioni, in questo modo Lorenza Pambianco rende irrinunciabile la ormai classica felpa in tessuto tecnico.

La gonna a ruota di Christian Pellizzari, ovviamente metal, diventa preppy se indossata con un pullover e una sciarpona in lana.

 

Fiori.

Les-Eclaires

Les Eclaires

 

Non su seta, non su abiti o camicie ma fiori rock ricamati sui jeans chiari di Les Eclaires.

 

Maglia.

Collezione-a-i-2015-di-28-5

28.5

 

E se alle maglie mettessimo le piume? 28.5 l’ha fatto e mi é piaciuto tanto.

 

Lungo.

Abito-lungo-collezione-a-i-2015

Si-Jay

 

Il lungo di Si-Jay, in tulle ricamato in lana e doppiato nude, é da tenere bene a mente.

 

Pastello.

Cappotto-a-i-2015

Giulia Rositani

 

Quando il cappottino color pastello racconta anche una favola, credo che la scelta sia obbligata, o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *