Home decor: l’uso del colore in camera da letto

Blue-bedroom-ceiling

 

A proposito di casa, siamo nella fase in cui si inizia a ragionare sulla trasformazione delle camerette dei bambini in camere da letto da grandi.

Da dove parto? Dal colore attualmente scelto per muri e soffitto.

 

Colori-per-camera-bambini

 

Al momento i due dormono ancora insieme su loro espressa richiesta e la cameretta vuota é “la camera dei giochi”, una specie di refugium peccatorum, per intenderci.

Al momento della ristrutturazione dell’appartamento, la scelta é stata di fare due camere gemelle, identiche nelle misure (addirittura identiche nella posizione della porta sulla parete) e nei colori, in modo da non doverci trovare in mezzo a litigi epocali sulla camera da scegliere e così é stato, per fortuna.

Colori.

La scelta del colore non é così semplice come sembrerebbe, in particolare quella dei muri e dei soffitti, non solo perché cambiare comporta qualche disagio ma anche e soprattutto perché il campione di colore ha una superficie estremamente ridotta rispetto all’area che ricoprirà una volta steso e l’effetto é totalmente diverso.

Il colore varierà in base alla luce naturale e, in più, cambierà lievemente con il passare delle ore nello stesso giorno, si rifletterà sui mobili, cambiando lievemente anche questi e sempre in modo diverso nell’arco della stessa giornata.

Entrano in gioco, tra l’altro, non solo i gusti personali ma anche l’influenza che il colore ha nella nostra mente e nella percezione del mondo circostante, quindi i suggerimenti degli esperti sono fondamentali.

 

Colore-in-camera

 

Il colore dominante scelto per tutta casa é il bianco: sono bianche le pareti, i soffitti, le librerie, le porte, le finestre, le tende, gli armadi, mentre i pavimenti sono in parquet a listoni in rovere che, con la nuance biondo miele acquistata via via con l’ossidazione, riscaldano lievemente l’effetto di base senza, però, creare troppo contrasto.

Il bianco in realtà é una scelta estremamente facile, se non é estrema, e dà la possibilità di giocare molto con gli altri colori.

Altri colori, certo, ma quali?

Su Dalani, ad esempio, la guida al significato dei colori é un valido aiuto non solo per approfondirne l’impatto psicologico ma anche perché le immagini di angoli già arredati danno un’idea più chiara delle possibilità e dell’effetto finale.

 

Lampada-da-terra

 

Nelle camere dei bambini il soffitto é azzurro cielo.

A casa vecchia avevamo anche fatto dipingere anche molte stelline argentate di varie dimensioni che loro adoravano, stavolta però abbiamo scelto un colore pieno, un azzurro profondo come il cielo di Sicilia alle 5 del pomeriggio.

Il blu é calmante, ricorda il mare, fa viaggiare con la mente e vederlo appena svegli é meraviglioso.

Un soffitto blu tutto sommato lega poco nella scelta dell’arredamento, che comunque tende ad essere neutro e dai colori naturali, mentre ci si può sbizzarrire con i cuscini, i copriletti e i quadri, perché é come se fosse un pezzetto di cielo entrato dentro la stanza.

Camera da letto nostra, invece, é bianchissima con dettagli naturali in nuance di beige, verde salvia e color legno.

 

Home-decor-details

 

Colori-per-la-zona-notte

 

Qui il dilemma riguarda la creazione dell’angolo ufficio ma é tutta un’altra storia!

  4 commenti per “Home decor: l’uso del colore in camera da letto

  1. MT
    24 settembre 2015 alle 9:22

    …ehm….a casa mia proprio ora in questo preciso istante è in fase di montaggio la cameretta nuova di pacca di mia figlia !!! (in quella piccina dell’ikea non ci si entrava più sigh sigh!) …Pareti bianco latte con una leggerissima spruzzata di glitter argentati che si notano solo con la luce del sole o dei faretti….arredamento bianco con qualche particolare antracite e glicine, tutto scelto dalla pupa che oggi è entrata in scuola con le ali ai piedini perché sa che nel pomeriggio potrà finalmente godere della sua tanto attesa nuova cameretta!! Speriamo in un buon effetto finale……ciauuuuu
    BACI
    MT

  2. 24 settembre 2015 alle 10:41

    Che bella casa Clarissa,
    l’avevo già notato dagli scorci che pubblichi ogni tanto ma è stato bello scoprire qualcosa in più! Bella l’idea del soffitto blu, ho sempre abitato in case coloratissime ma trovo che alla lunga stufi ed ora mi sono convertita al total white, il soffitto è una bella idea perchè conferisce un tocco di colore senza impegnare troppo. Brava, ti copierò!

  3. Luca
    8 febbraio 2017 alle 8:35

    É un bellissimo blu, posso chiederti quale Ral o altro codice hai usato?
    Grazie

    • 8 febbraio 2017 alle 9:23

      Ciao Luca, purtroppo non te lo so dire, perché questo blu é stato realizzato in modo molto basico mescolando un blu scuro con il bianco direttamente da parte degli operai. Non ho neanche modo di risalire ai colori utilizzati perché si tratta di una ristrutturazione del 2012… mi spiace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *