In viaggio (smart) con bambini: Alta Savoia #2 – Castelli e Chambéry

Castello-in-Alta-Savoia-nei-dintorni-di-Annecy
Il giro in Alta Savoia con bambini (ma anche senza, eh) continua, sempre con le mie dritte su
dove andare
dove dormire
dove mangiare
cosa fare.
Sempre facendo base ad Annecy, é la volta di alcuni dei castelli nei suoi dintorni e della visita a Chambery.

Il-Castello-vicino-Annecy
Il castello di Thorens
Annecy é bellissima ma lo sono anche i suoi dintorni, con borghetti medievali e i castelli immersi nella natura.

Nascosto in mezzo ad un bosco a pochi chilometri da Annecy, si trova il castello di Thorens, con  il suo piccolo fossato e il suo bel parco.
Qui soggiornarono San Francesco di Sales (il castello appartiene tuttora alla famiglia) e il Conte di Cavour.
Se, invece, si vuole un castello da fiaba, arroccato su una rupe tra i monti e i boschi, che domini una valle e che abbia una vista mozzafiato, allora bisogna assolutamente andare nel delizioso borghetto di Menthon Saint Bernard sul lago di Annecy e visitare il castello di Menthon, appunto.
Borghetto-medievale-in-Alta-Savoia-sul-lago-di-Annecy
Menthon Saint Bernard, lago di Annecy
Menthon St. Bernard é un delizioso borgo medievale e ha una spiaggia spettacolare dove prendere il sole o semplicemente riposarsi all’ombra di un albero, distesi sul prato.
Qui abbiamo pranzato in puro stile pic-nic, comperando pan bagnat e meringhe giganti in un piccolo forno storico, Le Fournil de Mon Pere.


Forno-tipico-francese


Divorato il nostro squisito pan bagnat, ci siamo incamminati verso il castello lungo un sentiero che dal paese porta sulla rocca: qualche chilometro dapprima in mezzo ai campi, quindi su per il bosco senza difficoltà per nessuno.
Verso-il-castello-lungo-il-sentiero-nel-bosco
Una volta su, il castello é imponente e, dopo averlo visitato e aver goduto la vista del lago dalla sua rocca, ci siamo fermati nel giardino tra i pavoni, mentre i bambini giocavano.
Castello-medievale-sulla-rocca-sopra-Talloires
 Castello di Menthon Saint Bernard
Catello-Menthon-Saint-Bernard
A Chambéry.

A Chambery si arriva in un’ora circa da Annecy, percorrendo una statale che in realtà non ha nulla di spettacolare.
Un-torrione-del-castello

La città é piccola, curata e molto carina, nonostante sia stata in gran parte ricostruita dopo che i bombardamenti dell’ultima Guerra hanno causato gravi danni architettonici.
I giri tra le vie strette del centro storico, praticamente tutto pedonale, e il castello sono piacevolissimi.
Chambery
 Chambery
Chambery
Anche qui ci siamo dotati di baguette-pan bagnat comperate non appena arrivati in un bar di Place de Geneve e poi mangiati seduti su una panchina nella zona pedonale, a pochi passi dal Castello.
Chambery
I bimbi con il pan bagnat
…continua…

  2 commenti per “In viaggio (smart) con bambini: Alta Savoia #2 – Castelli e Chambéry

  1. 3 giugno 2015 alle 21:15

    Essendo abbastanza vicini a Torino ci vado spesso, sono posti incantevoli e nelle tue foto rendono al meglio. Mi hai fatto venire voglia di tornarci!

  2. Giulio
    21 luglio 2017 alle 8:21

    ciao, complimenti hai reso proprio bene l’idea! questi posti sono veramente fantastici!
    quasi quasi…solo che la mia piccola ha 2 anni, credi possa essere divertente anche per lei? non so, ci sono dei percorsi brevi tra i boschi che possa fare anche lei? giochi per bimbi? localita’ dove soggiornare per fare base?

    grazie mille in anticipo per ogni suggerimento che mi darai.

    Giulio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *