Jeans? Sempre, che domande.

Borsa-in-tre-colori
Reed Krakoff Mini Atlantique
 
 
Come vi vestite per andare a lavorare?
La risposta in realtà dovrebbe essere
“dipende”.
Dipende dal caldo, dal freddo e dalla pioggia, dipende dall’umore (cosa mica da sottovalutare), dipende dal tipo di giornata che avremo, dipende dagli impegni post lavoro.
***
What do you usually wear at work?
Well, I guess that the answer should be
 
“it depends”
 
on the weather, on the daily mood, on the daily agenda and on the evening agenda, too.

 
An-example-of-working-day-outfit
Coat: 90s no logo (also seen here)
Shirt (you can’t see it): Zara silk seen here
Jeans: flared 7 for all mankind
Belt: 
Bag: Reed Krakof
Booties: Luca Valentini
Scarf: Boggi
 
Un capo che uso molto, da sempre, anche per andare a lavoro sono i jeans.
Non avrei mai potuto eliminarli tout court, sono il mio capo preferito in assoluto e quindi, sin da giovanissima, mi sono trovata con la necessità di adattarli il più possibile ai vari impegni quotidiani.
Li ho indossati in moltissime occasioni e anni fa la mia vittoria é stata l’aver ottenuto, unica tra decine e decine di dipendenti, dal Presidente della multinazionale per cui lavoravo (all’ufficio legale, per la precisione) la possibilità di portarli anche in azienda perché “su di lei non sembrano jeans“, testuali parole che ricordo ancora!
Chiaro, dipende da quello che devo fare ma rimangono comunque il mio capo jolly, ultimamente anche molto rivalutato dai magazine  in via ufficiale per tutte le occasioni in base a come si indossa.
La soluzione ideale, secondo me, é quella di usare
jeans a gamba larga e morbida
oppure
bootcut
o
a zampa,
abbinandoli a
camicie da uomo o di seta
oppure
a maglioncini piccoli e femminili
e sempre completando con
una cintura,
possibilmente sottile, discreta e in nuance o con il top o con i jeans, in pratica che c’é ma non si vede.
Dettaglio-cintura
Per le scarpe, libertà assoluta: io, ad esempio, per bootcut e zampa prediligo i tacchi, mentre per quelli a gamba larga uso tassativamente stivaletti da uomo o, comunque, scarpe rasoterra (solo in estate mi lancio con le flatform ma i tacchi mai, per gusto personale).
Come-legare-i-capelli-lunghi-e-lisci
Scialle e capelli
Poi, cosa davvero poco chic lo so, i miei capelli non trovano mai pace nel corso della giornata, quindi eccovi due dei miei tre modi tipici di legare i capelli: lo chignon a casaccio (che io, sicula, chiamo “tuppo”) e la coda bassa.
Il terzo modo é la coda alta.
Winter-outfit-for-working-days

  6 commenti per “Jeans? Sempre, che domande.

  1. Anonimo
    20 gennaio 2015 alle 8:45

    Molto, molto carino….copio sicuramente anche se a me in certi periodi dell'anno il jeans fa troppo freddo/caldo a seconda della stagione ovviamente….pero' hai ragione se accostato a capi piu' elegantini si puo' osare tranquillamente anche in ufficio, il mio lavoro lo permette assolutissimamente!
    Allora Clarissa cara ti ritengo responsabile di tre recenti miei acquisti,con i saldi ho osato una magia a righine, una gonna che non è proprio del mio stile (e la conosci gia'!) e ieri camiciadijeans…eh eh eh…appena ho tempo mi vado a riguardare i tui post dove ne parli ^_^
    Ciauuuuu
    MT

    • 20 gennaio 2015 alle 14:00

      Ciao!
      In realtà, a parte l'estate piena in cui non sopporto nessun tipo di pantaloni e men che mai i jeans, ti confesso che li porto sempre anche i pieno inverno (anche con 5 gradi e i soli calzettoni :-D) ma io non soffro il freddo, eh.

      Evviva, hai preso la famigerata camicia jeans! Secondo me l'adorerai.
      Pensa che sto addirittura meditando di prenderne un'altra però scura?

    • Anonimo
      21 gennaio 2015 alle 9:23

      Un'altra???? Bene allora attendo ulteriori suggerimenti. ovvio!
      Grazie per le tue risposte..sei sempre molto carina….
      MT

  2. 20 gennaio 2015 alle 14:20

    Mi piaci molto, come sempre d'altronde.
    Pensa che cercavo una sciarpona come la tua … ancora non l'ho trovata.
    ciao
    Benedetta

    • 20 gennaio 2015 alle 14:23

      Ma grazie, Ben :)
      Quanto alla sciarpona, secondo me tu con i tuoi meravigliosi artigiani ne troverai una meravigliosa!

  3. 20 gennaio 2015 alle 16:58

    anch'io adoro i jeans e , abbinati bene, penso non sfigurino in nessun posto di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *