Passione installazioni: Algae di Stefano Arienti.

Installazione-di-stefano-Arienti-presso-Foscarini-Spazio-Brera
from my Instagram @clarissavintage
Immaginate dei sacchetti di plastica buttati e riutilizzati.
Immaginate tutti i colori che vi vengono in mente
e un artista armato di forbici e taglierino.
Ecco,
ora immaginate quei colori esaltati dalla luce
e filtrati dall’acqua del mare del sud.
Infine,
immaginate di essere immersi in quei colori.

L'Installazione-Algae-presso-Spazio-Brera
Ecco come l’installazione Algae di Stefano Arienti ha trasformato Foscarini Spazio Brera.
Credo sia impossibile non rimanere affascinati da colori e luce.
Algae
Se passate da Milano, e nei prossimi giorni è altamente probabile che lo facciate visto che il turbine della Fashion Week e dei suoi strascichi è alle porte, non perdetevela.
Clarissa-Vintage-del-blog-La-stanza-degli-armadi
Particolare-lavorazione
Con le forbici o un taglierino si eseguono dei tagli a pettine sulle buste ripiegate, completati con una serie di altri tagli contrapposti
racconta Stefano Arienti,
È lo stesso antichissimo schema di taglio con cui si trasforma una pelle animale in una rete, come visto in un reperto egizio di migliaia di anni fa, o industrialmente, oggi, con le lamiere metalliche che diventano reti stirate”.
Algae di Stefano Arienti
fino al 7 marzo 2014
Foscarini Spazio Brera
Via dei Fiori Chiari 28 – Milano
 
 
Images’ note: all the pics were taken with my iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *