Biker booties cattivelli (ma non troppo) e vintage girls

Stivaletti-neri-con-le-borchie
from my Instagram @clarissavintage
Nella mia accezione di vintage, che come sapete è di mescolare, mescolare e ancora mescolare capi vecchi e nuovi, c’è posto anche per borchie, teschi e cose arrabbiate.
Non so da dove mi venga questo amore per il rock, forse dal fatto che, come devo avervi già detto , gli anni 70 sono la mia vera ispirazione, pur trovando infinitamente più chic gli anni 50 e 60, eh.
Tracce del mio animo rock le trovate sparse in giro per il blog e, poi, tenete conto che non esito a mettere le perle anni 60 con lo Skully di Manuel Bozzi.
Tutto questo per chiedervi: vi ricordate del post dell’albero delle scarpe?
Avevo divagato, ricordate?  Nelle mie varie wish list in giro per il web, infatti, quelle “carine bicolore” erano in mezzo a decine di booties più o meno neri, più o meno borchiati, più o meno cinghiati, in attesa di una decisione.
Beh, la decisione è arrivata ed ecco che finalmente ho i miei  biker cattivelli, perfetti sostituti di città dei mezzi anfibi Timberland.

Stivaletti-Geox-indossati-con boyfriend-jeans
New Virna Ankle Boots by Geox

Eh… ma come li indosso i miei stivaletti borchiati?

 

In mix & match di stili, ovviamente, e quindi eccomi qui
fotografata da Facehunter-Yvan Rodic
Facehunter-spotted-by-clarissavintage-on-Instagram
DJ set and Facehunter in Geox store
(from my Instagram @clarissavintage)
Clarissa-spotted-by-Yvan-Rodic-for-Geox-on-tour-in-Milan
[photo credits: Yvan Rodic]
Ovesized Coat courtesy of FeM Paglia
Edwardian laced blouse
La luna e… cache coeur cardigan
Adriano Goldschmied boyfriend jeans
Studded biker booties courtesy of Geox
LV 80s monogram handbag (also seen here)
Dettagli-outfit
 
Che dirvi dei miei booties? Che ho fatto benissimo a sceglierli, perché li sto usando tanto, sono morbidissimi (e foderati in tartan blu e verde!) e tra un po’ ci guado anche le maxi pozzanghere milanesi, visto che sotto i diluvi dell’ultimo periodo rimango asciutta come con le galosce…

 

Clarissa-de-La-stanza-degli-armadi
[Photo credits: Geox]
 
 
Oggi sono una vintage girl perchè: indosso la blusa edoardiana e la borsa monogram LV anni 80.

  8 commenti per “Biker booties cattivelli (ma non troppo) e vintage girls

  1. Anonimo
    28 novembre 2013 alle 9:21

    belli pratici e comodi…il rovescio della medaglia? Intozzano, non si può negare! 😉
    Susanita72

    • 28 novembre 2013 alle 12:39

      Rispetto ad altre scarpe ssolutamente sì, non ci piove, ma sono così belli che si fa finta di niente!

  2. 28 novembre 2013 alle 9:52

    che bello dev'essere stato l'evento Geox con Rodic… com'è di persona? Simpatico come sembra?
    I stivaletti sono molto belli e sicuramente funzionali per il freddo milanese…io invece sto cercando un paio di Chealsea boots ma la ricerca si sta facendo ardua…
    … parlando di vintage invece, ma che bella la borsa!!

    lens & anything else

    • 28 novembre 2013 alle 12:43

      E' gentile, simpatico (e davvero carino :-D).
      I chelsea boots sono una passione anche mia. Ti direi dei Trickers, magari aspettando gli sconti…
      :-*

  3. Paola
    28 novembre 2013 alle 12:26

    Ancora la camicia edoardiana che spunta da sotto il pullover, mannaggia!
    Belli i tuoi biker, è un problema se me li prendo anche io? Tanto abitiamo lontano, per cui non c'è pericolo che ci si presenti insieme con le medesime scarpe! E poi, essendo della Geox, dovrebbero anche essere di qualità: vado a farmi un giro a beve nel negozio monomarca di Como.
    Ciao, come sempre offri ottimi spunti di riflessione! Paola

    • 28 novembre 2013 alle 12:38

      Ciao Paola, a meno che non vi piombi al knit-cafè rischiamo di incrociarci davvero raramente (peccato).
      Scherzi a parte, te li consiglierei anche se abitassi alla porta accanto, li ho testati in modo intensivo prima di parlarne (cosa che avrei voluto fare subito perchè li adoro, in realtà) per essere sicura del consiglio da dare che è: se cercate dei biker cattivelli questi sono fantastici!
      Abbracci

  4. 29 novembre 2013 alle 22:38

    Se non fosse stato durante la settimana questa volta avrei accettato l'invito così ti avrei anche conosciuto! I biker li ho usati tantissimo negli ultimi due anni, questo e il primo inverno in cui li ho un po' abbandonati!

  5. 2 dicembre 2013 alle 10:00

    Belli amica!!!
    Anche io non vedo l'ora di mettere le mani sui miei e penso che li porterò ai piedi per tutto l'inverno 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *