Le regine e le principesse più malvagie della storia. Il fashion contest dedicato alla figura di Wallis Simpson.

ritratto-di-Edoardo-VIII-e-Wallis-Simpson

“My husband gave up everything for me… I’m not a beautiful woman. I’m nothing to look at, so the only thing I can do is dress better than anyone else.”

L’unica cosa che posso fare è vestire meglio di chiunque altro.

W-Simpson-fotografata-da-Toni-Frissel
collage-fotografie-Wallis-Simpson
L’uscita di Le regine e le principesse più malvagie della storia, il nuovo libro di Marina Minelli giornalista e autrice del blog Altezza Reale, ha ispirato me ed alcune amiche blogger un fashion contest dedicato a Wallis Simpson, l’americana borghese pluridivorziata che mise in crisi la monarchia britannica (e il mondo conservatore dell’epoca) per la sua storia d’amore con Edoardo VIII, che per lei abdicò.
Wallis era elegantissima e amava Schiaparelli.
Wallis-Simpson-for-Vogue-wearing-loabster-dress-Schiaparelli
The loabster dress, Schiaparelli/Dalì (1937)
Wallis Simpson posò per Vogue con questo vestito pochi mesi prima del suo matrimonio con Edoardo VIII.
 
W-Simpson-wearing-Schiaparelli-jacket
 
 
Nel frattempo noi, ragazze di tutto il mondo, le siamo grate perchè, come mi ripeteva spesso mia madre, è grazie a Wallis Simpson che i brillanti, da appannaggio assoluto delle donne sposate, sono diventati democratici e ammessi anche sulle donne single!
Locandina-e-istantanea-dal-film-W.E.-regia-Madonna
W.E. Edward and Wallis (Madonna, 2011)
locandina di Akiko Steheremberger
ispirata a Tamara de Lempicka
IL FASHION CONTEST.
Il contest ha tre sponsor speciali:
Hansel Gretel, i due brillanti giovani designer torinesi vincitori della prima edizione del Cool Hunter Italy Trade Show di cui vi ho già parlato entusiasticamente più volte
Creazioni-Hansel-Gretel
Hansel Gretel: made in Italy a KM 0
Atelier Altrecose di Lu, l’interessantissima boutique-atelier milanese per gli amanti del made in Italy e dei pezzi unici di alta qualità
Collage-immagini-vestiti-accessori-della-boutique-Altrecose-Milano
Atelier Altrecose di Lu, Via Cerva – Milano: solo made in Italy e pezzi unici
Claudia F. sete dipinte, le sete dipinte a mano (e non solo) della giovane artigiana e designer Claudia F.
Creazioni-artigianali-Claudia-F.
chi partecipa: tutti, blogger e non;
come: pubblicando un outfit o un moodboard (Polivore va bennissimo) ispirato a Wallis Simpson da oggi fino alle 23,59 di lunedì 20 maggio p.v.;
dove: sul proprio blog oppure sulla pagina facebook del libro (il link qui sotto);
regole speciali (condizioni imprescindibili di ammissione al contest)
– cliccare “like” sulle pagine Facebook
– chi ha un blog, nel post dedicato al contest dovrà condividere i quattro link indicati qui sopra ed invitare i propri lettori a mettere un “like“;
premi
 
Borsa-Laura-Bunker-Hansel-Gretel
Hansel Gretel:
la borsa Laura Bunker #001, la prima di 9 pezzi unici, realizzata artigianalmente in tela grezza decorata dai calligrafi Massimo Polello e Birgit Nass.
Collier-argento-rosato-pietre-dure-Altrecose-Milano
Atelier Altrecose di Lu:
collana artigianale, pezzo unico, in argento 925 rosato, pietre dure e piccole perle.
Claudia F. sete dipinte:
un’impalpabile stola in seta dipinta a mano.
Come darci notizia della pubblicazione dell’outifit o del moodboard: pubblicando il link al post (o, per chi non fosse blogger, una foto dell’outfit o il moodboard) sulla pagina Facebook del libro di Marina Minelli (il link è nella sezione “regole speciali” qui su) e sulla pagina Facebook de La stanza degli armadi a commento del post reminder giornaliero che pubblicherò puntuale alle 14 per tutta la settimana.
Al termine della prima settimana, in cui verranno pubblicati gli outfit e i moodboard, sceglierò i miei due preferiti (e così le altre nove amiche blogger), tra i quali successivamente verranno eletti i tre vincitori con una votazione aperta a tutti i lettori.
In bocca al lupo!!

  2 commenti per “Le regine e le principesse più malvagie della storia. Il fashion contest dedicato alla figura di Wallis Simpson.

  1. 13 maggio 2013 alle 9:34

    che bellissimo contest!!!
    ho sempre adorato Wallis Simpson ^_^
    baci :-**

    • 13 maggio 2013 alle 16:22

      Il film di Madonna, W.E., a me è piaciuto molto per le ricostruzioni dei costumi e della moda e il libro mi intriga un sacco, lo confesso!
      Partecipa al contest, i premi sono bellissimi!
      :-**

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *