E non chiamatela felpa!

Rain-illustration-by-La-Perera-blog
Rain, La Perera
Metà Maggio e pioggia un po’, di certo il clima adatto ad una felpa ma non di quelle solite, una felpa chic.
Anche a costo di passare per (come minimo) strana visto il proliferare di felpe in ogni occasione, confesso che a me non passerebbe nemmeno per l’anticamera del cervello di andare ad un brunch con una felpa, per quanto il brunch sia un’occasione decisamente sportiva, eh.
Eppure ieri, domenica uggiosetta ma con belle schiarite improvvise, avevo una felpa.
***
We are in the middle of a rainy May, the perfect weather to wear a (chic) sweatshirt.
 
I confess: I would never go out wearing a sweatshirt even if I am going to a brunch which is not a formal event for sure BUT yesterday I did.
 
 
Particolare-scollo-felpa-doppiata-in-lino

 
Outfit-felpa-blu-e-jeans-scuri
Paglia sweatshirt
Hugo boss jeans
Calvin Klein classic shirt
 
Clarissa-wearing-a-Paglia-Milano-swearshirt
 
 
La mia felpa, con il collo doppiato in lino, è una felpa speciale per almeno 4 motivi:
1. è una creazione delle sorelle Paglia, Francesca, Margherita e Giulia, pochi pezzi finché non termina il tessuto
2. è totalmente made in Italy, dal tessuto al disegno alla manifattura
3. è un ottimo esempio di ucycle
4. si può indossare in almeno 5 modi diversi (o, almeno, io finora ho trovato i 5 modi delle foto di seguito).
Di Francesca, Margherita e Giulia Paglia, che ho incontrato per la prima volta alla scorsa edizione del Cool Hunter Italy Trade Show e poi in altre occasioni e anche nel loro showroom, e della loro filosofia vi parlerò prestissimo molto approfonditamente, oggi è solo un assaggio, non ho potuto resistere a non postarvi la felpa!
***
Mine is a special swearshirt for 4 reasons at least
 
1. is a Paglia‘s creation, only few pieces depending on the piece of fabric used
 
2. it is totally made in Italy
 
3. it is upcycled
 
4. there are 5 different ways you can wear it.
 
 
I will tell you soon about Paglia brand and its philosophy!
 
 
1. Modo uno: collo arrotolato – First way: rolled neck
 
 
Felpa-Paglia-Milano-con-collo arrotolato
 
2. Modo 2: collo morbido – Second way: smooth neck
 
 
Felpa-Paglia-Milano-indossata-con-collo-morbido
 
 
 
3. Modo 3: collo a cappuccio – Third way: neck as a hood
 
 
Paglia-Milano-ucycled-fabric-swearshirt-weared-using-neck-as-hood
 
 
 
4. Modo 4: collo scivolato – Fourth way: easy neck
 
 
FeM-Paglia-Milano-felpa-scampoli-alta-moda-collo-scivolato
 
 
 
5. Modo 5: collo tondo – Fift way: round neck
 
 
FeM-Paglia-felpa-indossata-con scollo-tondo-e-profondo
 
 
La chiamate ancora felpa?
***
Is it still a swearshirt for you?

  18 commenti per “E non chiamatela felpa!

  1. Eva
    20 maggio 2013 alle 7:48

    Se mi sono convertita prefino io, hai ragione, non dobbiamo proprio più chiamarla felpa! Un bacio.

    Ubique Chic

  2. 20 maggio 2013 alle 8:15

    è molto carina la felpa:)
    bel post!

    giallodinylon.blogspot.it

    LiLLy

  3. 20 maggio 2013 alle 10:00

    Carina e sinceramente concordo che "felpa" comincia ad essere una parola desueta!

    • 21 maggio 2013 alle 14:15

      Sì, anche perchè risolleva ricordi di "cose" ingombranti e senza forma e unicamente calde!

  4. 20 maggio 2013 alle 10:33

    amo la felpa!
    se poi a indossarla sei tu…beh è una delizia!
    baci
    momben

  5. 20 maggio 2013 alle 10:54

    E' bellissima!! All'inizio pensavo che fosse una sciarpina e la trovavo molto bella di suo ma così è ancora meglio.
    Dai, raccontaci il resto di queste sorelle Paglia!

  6. 20 maggio 2013 alle 12:00

    Deliziosa questa felpa!
    Quel collo mi piace da morire!
    E tu in queste foto sei adorabile amica :-***

  7. 20 maggio 2013 alle 15:47

    E' bellissima!
    :***

  8. 20 maggio 2013 alle 16:15

    Anche se chic non riesco assolutamente ad indossare una felpa, non so mi semberebbe di essere tornata di colpo al liceo (e non sono per niente preparata per il compito in classe!) Un bacio

  9. 21 maggio 2013 alle 14:09

    bella!! casual chic. E tu radiosa… ma stai ringiovanendo?? baci :-**

    • 21 maggio 2013 alle 14:18

      Sì, Giu', guarda, è deliziosa ed erano secoli che non ne usavo una senza sentirmi …. boh…. strana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *