Wish-blouse #3

surprise! (from my Istagram @clarissavintage)
 
 
Quando ormai, a distanza di un mese dal famoso secondo tentativo di acquisto su Etsy finalmente andato a buon fine, in totale assenza di sue notizie piangevo la perdita della mia adorata blusa edoardiana immaginandola vagante nei meandri dei depositi di corrieri internazionali, cattivissime dogane, ladri di bluse non meglio identificati o recapitata per errore tra le grinfie di una fortunata sconosciuta, in una (e quando mai?) piovosissima e grigia giornata ecco arrivare il mio pacchettino giallo, già dall’esterno bello come il sole!
***
When I was almost definitely sure I lost it in the middle of international shippings, customs, or maybe delivered to an unkown (awful) lucky woman, here it is a beautiful yellow envelope coming from USA holding my edwardian laced blouse inside!


Trovare una blusa edoardiana che potesse, a occhio, andarmi bene, al di là della difficoltà di trovarla in ottime condizioni e con segni del tempo solamente lievi, come sapete non è stato facile, anche perchè (e non l’avrei mai immaginato, mi ero fatta un’idea diversa) sono praticamente quasi tutte minuscole, spesso classificate S-XS, cioè di una misura incomprensibile e vaga, e comunque io, che sono una S, in una XS non entro nemmeno a cannonate.

La maggior parte di queste camicie si trovano all’estero nei paesi anglofoni, in particolare gli USA, pochi pezzi in Europa e più che altro in Inghilterra e Francia.
Per me Etsy si è rivelata un’ottima fonte di bluse, se per caso vi foste fissate come me, non disperdetevi in rete ma cercate direttamente lì “edwardian laced blouse” o “victorian/edwardian blouse” restringendo i risultati ai soli pezzi “vintage“.

Generalmente lo stato delle bluse è descritto minuziosamente e sono riportate le misure esatte in pollici (nel mio caso tutto è risultato essere esattamente come descritto) e, comunque, dialogare con il negozio è una cosa da fare sicuramente, sia per chiedere notizie ulteriori prima dell’acquisto, sia post acquisto.

***
Finding the perfect edwardian blouse wasn’t that easy, you know.
They often are S-XS sized (that way it is impossible to understand the real size, becouse an S is not generally an XS!) and you can find them expacially in USA and sometimes in England or France.
 
I bought my blouse on Etsy, where it is easier to understand the real conditions of the blouse you chose and its size.
 
La mia idea strampalata delle dimensioni femminili del tempo era indubbiamente data dalla mole di stoffa con cui le donne venivano vestite a cavallo tra l’800 e il 900: coperte all’inverosimile con balze e sottogonne fino ai piedi, grandi acconciature e camicie sblusanti sopra vitini da vespa stretti da corsetti steccati.
In effetti non poteva essere così, anche perchè nel corso degli anni successivi l’abbigliamento femminile iniziò a snellirsi arrivando alle linee dritte degli anni venti, che rivelarono spesso fisici asciutti e longilinei grazie anche agli sport e alla vita più attiva cui finalmente le donne erano state ammesse.
***
Browsing internet and finding a lot of blouses sized S or XS was a surprise to me, I imagined edwardian women curvier than an S size but probably I simply looked at their large and long gowns.
 

 

Pizzo_Ete_Edoardiana
details

La mia bella blusa è datata presumibilmente 1905 o giù di lì, si nota anche dai motivi floreali ricamati.
Sono gli anni in cui in Europa nacque l’Art Nouveau (lo stupendo Stile Liberty).

***
My beautiful blouse is dated circa 1905, you can see it by the typical floral embroidery.
That was the time of Art Nouveau.

 

Albero della Vita                          Ricami Liberty
Gustav Klimt (1905-09)                         primi 1900

In quel periodo negli USA, oltre alla mia EDOARDINA, nasceva anche il Jazz, che adoro, quindi eccovi un pezzo di un amico (avvocato penalista palermitano e) pianista jazz talentuoso!

***
That was also the time when jazz was born in the USA, so let me post a video from a friend of mine, lawyer and jazz pianist!
 
 

  7 commenti per “Wish-blouse #3

  1. 12 aprile 2013 alle 12:38

    bellissima :)

  2. 12 aprile 2013 alle 12:48

    ma che splendore…devo decisamente considerare gli acquisti su Etsy. Una blusa unica!!

    lens & anything else

  3. 12 aprile 2013 alle 14:07

    Ma questa è giusta di misura! Io, che tempo fa ero un'appassionata di abiti, camicie da notte ecc. in pizzo e antiche, me la ero fatta l'idea che fossero tutte minuscole! Se guardi bene anche gi abiti degli anni '50 che si trovano nei siti vintage hanno una misura minima, che quasi non esiste più al giorno d'oggi! O forse quelli più grandi sono finiti!

  4. 12 aprile 2013 alle 15:31

    Ma che meraviglia! Io amo queste cose! Credo tu abbia fatto un ottimo acquisto. E' una delle cose che desiro da sempre.
    Pensa che a Monaco avevo trovato un negozio che vendeva capi vintage inizio '900 ed era pieno di queste camicie.
    I prezzi erano medio-alti ma avevano davvero delle super chicche.
    Se avessi una camiciola come questa penso che passerei la giornata a guardare i ricami e a cercare di capire come hanno fatto.
    Curiosa di vedere come la abbini.
    Jeans e sandali raso terra?
    Baci***

  5. 12 aprile 2013 alle 18:29

    Amica, è un vero incanto! Se non fosse per la mia anima fondamentalmente minimal, mi butterei anche io su questi svolazzi e questi ricami romanticissimi!
    Baci tesora :***

  6. 13 aprile 2013 alle 13:57

    Bellissimaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!! Che gioiellino!

  7. 13 aprile 2013 alle 17:24

    Tesora è uno spettacolo!
    E comunque Etsy è davvero una fantastica risorsa: io adoro perdermi nei suoi meandri!!!
    Baci e buon week end :-***

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *