Taccuino: Aonie, muse made in Italy

Una nuova passione è appuntata sul mio taccuino dedicato al Made in Italy, i gioielli di Consuelo e Paola Coti, due muse moderne, le
Aonie.
Orecchini ex-voto con la mia cifra
in argento rosato

L’immagine del logo scelto da Consuelo e Paola riassume la loro filosofia: le crocchie dei loro capelli si incontrano a formare una farfalla, simbolo di libertà di movimento e di espressione.

 

Questi gioielli in argento brunito, dorato e rosato, disegnati dalle Aonie e realizzati in Italia da artigiani orafi italiani, infatti, sono legati ai costumi e alle tradizioni italiane (gli ex voto, ad esempio) ma allo stesso tempo ne prendono le distanze con l’uso di tecniche di lavorazione e di elementi moderni, come l’uso di pietre semipreziose in colori vivaci.
collezione “Evergreen”
Rametti di corallo, pizzi, cammei, ex-voto.
Gli elementi della più classica tradizione italiana se ne allontanano appena un po’ per diventare contemporanei e molto (discretamente) femminili.

 

Avvistati nel corso di mesi su molti editoriali (Vogue, Glamour, Elle, Cosmopolitan..), dal vivo e indosso per me, che come sapete e avrete notato non vado matta per i gioielli, sono stati un vero colpo di fulmine, perchè non sono prepotenti ma ci sono.
Forti e discreti, come la migliore tradizione italiana.
Altre immagini sul blog di Bailing.

 

 

  2 commenti per “Taccuino: Aonie, muse made in Italy

  1. 28 aprile 2013 alle 7:25

    ciao ,

    gli ex voto sono stupendi , ma per un retaggio culturale non riuscirei ad indossarli come gioielli

    ave

  2. 28 aprile 2013 alle 8:51

    molto carini questi bijoux, avevo già intravisto qualcosa su Instagram anche da Meggie!:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *