Snow in the city = Yeti in the city?

Milan, december 14th 2012 7:00 a.m.
La neve in città non è simpatica perchè si sporca solo a guardarla, nasconde i cadeau canini alla perfezione e ci trasforma in Yeti dal passo pesante.
Per i primi due problemi ci posso far poco mentre sull’affair che scarpe usare ragiono da giorni: uscire con i mezzi anfibi Timberland o con i doposci è glamour (mmhhh, magari solo adatto, eh) al di sopra dei 2000 metri, al di sotto è solo pratico ma zero glamour.
L’ispirazione arriva dagli anni 70 e da ricordi sfocatissimi di mia mamma con stivali in camoscio con zeppa di gomma, tracollina di Gucci e foulard tra i capelli, elegantissima e sportiva sia in gonna che in pantaloni.
Così, eccovi una veloce carrellata di scarpe, divise per genere, tra le quali sceglierò quella da Yeti-glamour!
***
Snowing in the city is not nice because the snow turns into black only staring at it and it turns us into Yeties walking around wearing Timberland booties or snowboots.
 
My mom’s 70s mood is my inspiration so I show you a selection of shoes 70s inspired.
 
Stivali – Boots
 
Car Shoe

 

Castaner

 

Chloe-boots-platform
Chloé

 

Vanessa Bruno Athé
 
 
Stivaletti – Ankle booties
 
Castaner

 

Castaner

 

Serafini Etoile

 

Tommy Hilfiger
 
 
Decolleté
 
Key-te
 Key Té
Tommy Hilfiger

 

Pret à dancer

  10 commenti per “Snow in the city = Yeti in the city?

  1. 14 dicembre 2012 alle 9:52

    Amica, hai ragione, Timberland, doposcì (in città?!!!) e biker boots non sono glamour. Ma io sono già poco stabile di mio, su tacchi e zeppe ancora di più… non oso immaginare con queste scarpe sulla neve! Brrrr, ho i brividi… ma di paura!
    Comunque, bellissima selezione!
    Baci!

    • 14 dicembre 2012 alle 10:01

      Amica, innanzitutto grazie per la bella mattina di ieri!
      Per quanto riguarda i tacchi, essendo zeppe dovrebbero essere più stabili e, parlando di città, il vantaggio è che non affondi tra la neve ma hai i marciapiedi e le strade generalmente liberi dalla neve e cosparse di sale anti gelo!
      :-***

    • 14 dicembre 2012 alle 10:12

      Vero che si parla di zeppe… ma si parla anche di me! No, davvero, sono un disastro e sulla neve sono impacciatissima!
      Grazie anche a te, tesora, per ieri! Ho tante ideuzze che nemmeno immagini!

  2. 14 dicembre 2012 alle 11:00

    Sbaglio o ti piacciono le zeppe? Ottima selezione: i miei preferiti sono quelli nr 2 e 3 ;)))

    http://www.lostinunderwear.blogsppot.it

    • 14 dicembre 2012 alle 11:49

      ahahaha, sì mi piacciono ma in questo caso sono stata costretta a sceglierle solo così per motivi pratici, in realtà generalmente preferisco tacco+paleau

  3. 14 dicembre 2012 alle 11:40

    Quelli di Chloé sono stupendi!!! Io oggi bikers, sembro un elfo ma almeno mi reggo in piedi!!
    Buon week end mia cara!!
    Silvia

  4. 14 dicembre 2012 alle 15:43

    mmmmh, mi piacciono moltissimo, ma non è che il camoscio si rovina con la neve?? e le decolletè le escludo proprio a priori… congelerei 😀
    Io per ora non ho questo problema… penso sia uno dei pochi posti del nord dove non ha nevicato, sebbene Genova sia sotto una coltre bianca!!!!
    Bacioni!!

  5. 14 dicembre 2012 alle 23:50

    Amica ecco le famigerate scarpe con la gomma beige!
    Gli stivaletti mi piacciono moltissimo: hanno un'aria retrò davvero chic!
    Per fortuna qui da me oggi ce la siamo cavata con pioggia e nebbia…
    Comunque devo dire che odio così tanto l'inverno e la neve che la mia unica soluzione glamour è andare a svernare al caldo!!!
    Baci cara, buon week end :-***

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *