Mixed patterns and fabrics

 

Sembrava che il freschino fosse arrivato e invece no, ci ha fatto uno scherzetto, tanto che uscire con un cappottino di lana e una camicetta di seta può rivelarsi un errore notevole!
Troppo freddo per la sola camicetta, troppo caldo per tenere su il cappottino!
Il mio giro è stato proficuo ugualmente: ho avvistato alcune cose per casa, ho comperato un mixer per fare il cappuccino e la formina dell’omino di panpepato per fare i biscotti.
***
I was sure that brisk weather was finally here but I was wrong: going out wearing a silk blouse and a wooly coat is a fatal error!
 
Too cold to wear silk blouses only but too hot to wear a wooly coat over them as well!
 
I survived and my tour was interesting anyway: I spotted some home staff and I bought a cappuccino mixer and a gingerbread man cookie cutter.

Poi ho annotato in una wish-list ideale alcune cose che ho visto in giro.
Una gonna nera a ruota di N°21, ad esempio, per cui sono sempre più convinta di un assioma: Alessandro Dell’Acqua è un genio.
Ma ecco la mise completa.
***
I also took some notes on my ideal wish-list: for example a N°21 black skirt (and I am definitely sure that Alessandro Dell’Acqua is a genius).
 
Here it is my outfit.
 
Esologue wooly coat (also seen here)
Gap Jeans (seen several times)
Zara silk blouse (I told you about it here)
Le Ballerine di Alessandro Garzia – Handmade Vigevano (also seen here)
Hogan Trendy Clutch (seen several times, ex. here and here)
 
Le Ballerine di Alessandro Garzia – Handmade Vigevano: they are the perfect ballerinas!
 

 

Questa è la deliziosa boutique en-plein-air di Annamaria,
che espone preziosi capi d’epoca
lungo il marciapiedi di via Ciovasso.
***
The pretty Annamaria’s en-plein-air boutique, via Ciovasso.
 

  17 commenti per “Mixed patterns and fabrics

  1. 22 ottobre 2012 alle 8:32

    Come ti capisco… Anche io in questi giorni ho toppato completamente look. Sudate a parte, il mix di tessuti e fantasie mi piace assai, magari tra qualche giorno lo potrai sfoggiare di nuovo con più agio 😉

  2. 22 ottobre 2012 alle 9:21

    Amica stai benissimo! La camicia merita davvero e le ballerine con le calze sono così carine *-*
    Quanto alle temperature folli, lascia stare… per me che soffro il caldo è ancora peggio! Continuo a toppare, così sono arrivata alla conclusione: t-shirt + cardigan peso medio I love you!
    Baci baci :-***

  3. Anonimo
    22 ottobre 2012 alle 9:58

    bello, il look mi piace molto, anche se, ti devo confessare, lo guardavo e sudavo… qui 20° C *__* assurdo, siamo comunque a fine ottobre.
    Baci! G.

    • 22 ottobre 2012 alle 11:58

      ci credo! Qui di mattina l'aria è frizzante ma si riscalda tanto nel corso della giornata, per poi raffreddarsi di nuovo verso le 5. Morale: come ti vesti, sbagli :DD
      :-**

  4. 22 ottobre 2012 alle 12:17

    Amica che belle le ballerine di paillettes con le calze a costine, davvero un contrasto delizioso!
    E direi che la camicia di Zara è stata un ottimo acquisto: è perfetta con quel cappottino!
    Anche qui nel week end è stato caldissimo e, a parte un po' di frescolino al mattino presto e di sera, si può tranquillamente andare in giro in maniche di camicia!
    Baci :-***

    • 23 ottobre 2012 alle 11:17

      Quelle ballerine piacciono tanto anche a me :). Quell'anno erano in vari colori e, tra dubbi tremendi, alla fine le ho scelte blu e devo dire che forse tra tutti è stata la scelta migliore perchè è un colore che si presta a moltissimi abbinamenti.

      :-***

  5. 22 ottobre 2012 alle 18:56

    Come si suol dire.. non tutti i mali vengono per nuocere! 😛

  6. 22 ottobre 2012 alle 20:19

    ciao clarissa
    che belle le tue ballerine!
    ma senti un po': bisogna andare per forza a vigevano a comprarle?
    e ;a camicina e' deliziosa… ma solo io non trovo piu' niente di carino da zara?

    • 23 ottobre 2012 alle 11:19

      Amica, come dice Roberta "Zara è il male". Confesso di adorare Zara, ci faccio un giro quasi settimanalmente anche se non compero, conosco a memoria le collezioni e ogni minima variazione di assortimento, il che ha del patologico :DD

  7. 23 ottobre 2012 alle 8:58

    Cara…io invece come ben sai sudavo a letto o sul divano! 😉
    Sono risorta eh… :)))
    Sono andata da Zara per quella bellissima camicia, non so se te l'ho già scritto, ma l'unica rimasta della mia taglia era tutta sporca di rossetto! :(
    Ma io dico, ma si può?
    Grr grr grr…
    Baci :*

    • 23 ottobre 2012 alle 11:22

      Sono contenta che ti sia rimessa, 'sta cosa che gira per ora è tenacissima e per mandarla via ci si mettono settimane, sigh!
      Oh che peccato per la camicina! Non hai chiesto se in magazzino o in qualche altro negozio ne fosse rimasta una?
      :-**

    • 24 ottobre 2012 alle 6:05

      Naaa…provo direttamente con lo shop online…vediamo se ho fortuna! 😉
      :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *