Trend di stagione e acquisti online

 

Come vi avevo accennato qualche post fa, avevo ancora un paio di cartucce da spararmi con i saldi che, uniti alla mia passione per gli acquisti online (del resto, non conosco ancora chi non abbia questa passione!), si sono trasformate in veri e propri affari!
Negli anni, dopo un’iniziale diffidenza, ho sviluppato una tecnica scientifica nell’esaminare, anzi direi proprio scandagliare, il mio sito di shopping online preferito: yoox.com.
Vi spiego analiticamente cosa faccio, visto che molte amiche spesso mi chiedono, anche se penso che molte di voi usino tecniche simili!
Innanzitutto, osservo e mi guardo molto attorno, riviste, fotografie anche di advertising, scatti di sfilate, blog italiani e internazionali ed inizio ad immagazzinare (immagazzino immagini e sensazioni, che generalmente altro non sono che i segnali del trend delle prossime stagioni)
quindi parto con l’analisi sistematica filtrando per taglia – colore – categoria e sotto categoria – stagione (generalmente in inverno scandaglio l’estate e viceversa, seguendo esattamente il calendario delle sfilate),
salvo in dream box (che, purtroppo, limita solo a 50 articoli, quindi la selezione è severissima),
tutto ciò che non entra in dream box, viene religiosamente salvato in un documento word sotto forma di link, pronto a prendere il posto del malcapitato “articolo esaurito” (croce e delizia di tutte le yoox-addicted),
attendo paziente i saldi e, possibilmente, anche il famoso yoox code con cui, come minimo, ordinare con spedizione gratuita.
Spesso l’attesa dura parecchi mesi, talvolta anche un anno, con articoli persi per strada perchè esauriti, ma l’attesa viene sempre premiata!
Sottolineo una cosa che mi sta particolarmente a cuore: l’ecosostenibilità dell’imballo con cui Yoox da qualche mese effettua le spedizioni, senza più la necessità di scegliere l’eco-box al momento dell’ordine.
Ecco alcuni dei miei ultimi ordini, “non fa chic parlare di soldi” lo so, mi è stato ripetuto fino alla nausea da quando sono nata, ma qui è d’obbligo!
Dal basso a destra: top avio EB Milano (100% maglina di cotone, 19€), top lilla Lamberto Losani (100% lino e metallo, foderato 100% cotone, 22€), top turchese chiarissimo Effetto . F (lino, rayon e inox, 25€), top verde petrolio chiarissimo AC Autre Chose(70% lino e 30% cotone maglina, 10€), cintura rosa cipria Andrea D’Amico (pelle e metallo, 20€)
Candide e brillanti come la neve sul mio balcone: ballerine avorio glitter Le Ballerine – Olivia Noor (39€)
 Top celeste VERRIER (100% seta froissé, fodera 100% seta, gros-grain)

 

il fiocco sulla schiena
Per chi ha un guardaroba basico come il mio questo modo di acquistare online è ottimo per essere alla moda con capi di alta qualità e salvare il portafoglio!
E adesso svelatemi le vostre tecniche!

  3 commenti per “Trend di stagione e acquisti online

  1. 1 febbraio 2012 alle 13:52

    una mia tecnica è comprare a "stagioni invertite". mi spiego: d'estate prendere cappotti "intramontabili" che sono a super ribasso. mentre d'inverno, ad esempio, costumi da bagno..

    che ne pensi?

  2. 2 febbraio 2012 alle 19:35

    ciao,

    io non ho una tecnica …e sono un po' infantile , quando vedo una cosa
    la voglio subito.

    Sei molto organizzata ti copierò senza dubbio, perchè i risultati a quanto si vede sono entusiasmanti.

    ave

  3. 7 febbraio 2012 alle 0:15

    Ottimi acquisti amica!
    Bei colori, tenui ed intramontabili; tessuti impeccabili; ballerine deliziose!
    Questa tecnica è quella con cui sono riuscita ad accaparrarmi lo scorso luglio la Bagonghi a poco più di 300 euro contro le quasi 900 di adesso!
    Io ci passerei intere giornate a scandagliare Yoox!
    Baci :-***

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *