La stagione dei cappottini di lana #1 – Wooly coats’ season #1

… e dei tronchetti da uomo.

Non fa ancora tanto freddo da aver necessità di un cappotto e i marciapiedi non sono ancora ghiacciati da aver necessità di suole anti scivolata acrobatica, magari quando porti entrambi i bambini a scuola e sei anche in ritardo: è la stagione perfetta per i cappottini di lana e per i tronchetti da uomo!
***
…and man-style booties season.

It is not either that cold to wear a traditional coat or there are not frosty sidewalks forcing you to wear the right shoes in order to avoid an acrobatic slide (for example when you’re late running with babies to school): this is the perfect season to wear wooly coats and man-style ankle booties!

 

 

 

Un’accoppiata per me immancabile ogni autunno, tranne quando piove, però, quindi anche rara e da godere tutte le volte che il tempo lo permette.
***
During the fall when the weather is good wooly coats and man-style booties are the perfect pair for me.

Esologue past collection wooly coat, 60s cachemire twin-set, custom made jeans, Sax man-style booties, 60s green suede gloves, no-logo mohair scarf

 

 

Vi piacciono i cappottini di lana? Come e quando li indossate? E i tronchetti da uomo?
***
Do you like wooly coats? What is your way to wear them? And what about men-style booties?

 

 

 


Cadevano le foglie e la luce era impietosa sul mio viso ma va bene così, non uso photoshop!
***
Today leafs were falling down and light was not that good to my face but it is ok, I don’t use photoshop!

  13 commenti per “La stagione dei cappottini di lana #1 – Wooly coats’ season #1

  1. 3 novembre 2011 alle 13:14

    Sai che questo post mi ha fatto venire un'idea niente male?!?
    Ho un vecchio montgomery di lana di JC de Castelbajac che ha un terribile difetto: ha i tipici volumi maxi anni '80!
    Ma forse una magliaia potrebbe rimodernarlo un po' e ne verrebbe fuori qualcosa di carino!
    Mi piacciono i cappottini in ogni stagione, specialmente quelli di lino per la primavera e quelli di maglia per l'autunno ed e' un peccato lasciarne uno appeso nell'armadio!
    I tronchetti maschili invece non li porto mai, sono una cosa che non mi vedo molto bene addosso, un po' come le stringate in cuoio.
    In compenso li porto per montare a cavallo (con le ghette di cuoio), prediligendoli allo stivale lungo che uso (usavo) solo in gara.
    Baci :-***

  2. 3 novembre 2011 alle 13:38

    mi piace molto l'idea del guanto "verde bandiera" che stacca con il resto

    http://nonsidicepiacere.blogspot.com/

  3. M.E
    4 novembre 2011 alle 3:04

    Thanks for your nice comment :)

    The pictures are lovely and the wooly coat looks fantastic on you … have a nice weekend!

    http://fashion-gourmet.blogspot.com/

  4. 4 novembre 2011 alle 10:25

    Ciao cara Clarissa , che bello il tuo blog , mi piace , complimenti !!
    In effetti sfondi una porta aperta con me , sai ?
    Entrambi fanno parte del mio guardaroba autunnale , dico "autunnale" perchè da vera freddolosa quale sono i cappottini di lana li utilizzo solo quando non c'è molto freddo perchè altrimenti l'aria ed il freddo passaattraverso i buchini della lavorazione della lana …

    un saluto
    http://memyselfandanautumnday.blogspot.com/

  5. 4 novembre 2011 alle 10:27

    Una domanda , ma come si fa per aggiungersi ai tuoi followers ??
    Intanti ti ho linkata sul mio blog nell'elenco blogs adorabili !!!!
    Ti seguirò con molto piacere !
    Buon we !

  6. 4 novembre 2011 alle 11:16

    Perdonami è stata una mia svista , prima non riuscivo a visualizzare i contatti per unirmi , ora li vedo …
    mi sono unita ai tuoi followers !

    Grazie ..
    http://memyselfandanautumnday.blogspot.com/

  7. 4 novembre 2011 alle 11:28

    @BaiLing: anche io non mi vedo con le stringate di cuoio, anzi, ti dirò che mi stanno proprio male…
    Riguardo al tuo montgomery, sono curiosissima di vedere le modifiche che farai fare, saranno sicuramente di ispirazione per altri capi anni 80 decisamente immettibili per i volumi!
    Un bacio e buon fine settimana!

    @Ilaria-nonsidicepiacere: questi guanti, scovati la scorsa estate in una scatola giù da mia mamma, sono stati un colpo di fulmine!

    @M.E.: thans a lot Pretty Girl!!

    @Caffelatte: grazie cara! Benvenuta nel mio blog, mi fa un immenso piacere! Buon fine settimana anche a te!

  8. 4 novembre 2011 alle 16:12

    che bene che stai! adoro i cappottini e mi piace come hai abbinato tutto…è vero abbiamo le scarpe quasi uguali.
    un bacione momben.com

  9. 4 novembre 2011 alle 18:54

    ooooooh che bello questo cappotto!! E mi piace il tocco di verde dei guanti (che sono fighissimi)!!
    Buon weekend!

  10. 5 novembre 2011 alle 11:40

    I cappottini di lana sono stupendi… anche perchè si indossano nelle giornate d'autunno ancora non troppo fredde che sono le mie preferite!
    Mi piaca anche il tocco che danno i guanti colorati!
    Mari

  11. 6 novembre 2011 alle 0:35

    ciao,

    delizioso il cappottino in lana , e bello l'abbinamento con il verde dei guanti. Questo è un tipo di cappotto che ammiro molto indossato da altre persone: io ho provato ad acquistarne
    uno, ma mi vedevo così "strana" che alla fine è sempre rimasto in negozio.
    Dei miei "stivaletti" "tronchetti" "Beatles" "ankle boots" non posso farne a meno….sono assolutamente dipendente!

    ave

  12. 6 novembre 2011 alle 13:44

    @Momben: grazie, cara!

    @Francesca R: anche a me quei guanti, appena li ho visti, sono parsi una figata con il loro verde bandiera sfacciato!

    @Mari: ti ci vedo proprio con uno di questi cappottini :)

    @Ave: effettivamente ci sono capi che ci piacciono indosso alle altre ma che su di noi non ci convincono, spesso è una questione mentale che dipende da chissà cosa, me lo sono sempre chiesta (a parte certe considerazioni obiettive, ad esempio per me le francesine stringate…purtroppo).
    I tuoi tronchetti sono "I" tronchetti, bellissimi!

  13. Eva
    6 novembre 2011 alle 15:05

    Sei troppo cool con quei guanti verdi!! Fantastica!
    Per quanto riguarda i tronchetti da uomo ti dico solo che io non ci passo un inverno senza da quand'ero piccola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *