Domenica – Sunday


70s “Flora” Gucci Foulard, details


Domenica di sole a Milano, le temperature sono scese molto ma il sole invoglia a stare all’aria aperta.
Siamo stati in giro con i bambini e io, che adoro letteralmente l’autunno e i suoi colori caldi, finalmente ho potuto ricominciare ad indossare i foulard al collo (e non più come bluse!).
***
Today is a sunny sunday in Milan, the weather is finally colder but the sun invites us to go out.
We walked around with children and I finally restarted to wear my foulards around my neck (stopping to use them as blouses!).
I definitely love fall and its warm colours.
Da quando scrivo qui mi sono resa conto che il mio armadio è zeppo di roba verde, la mise di oggi ne è uno degli esempi!
***
Writing this blog I realised that my closet is full of green stuff: my outfit of today is an exemple of it.

In the wind: some years ago Zara collection jacket, Petit Bateau long sleeves T-shirt, 70s “Flora” Gucci Foulard, custom made jeans, Hogan leather and spangle sneakers.

 

 

Vittorio Accornero ha collaborato Gucci per vent’anni circa. Io sono nata proprio negli anni di mezzo di questa collaborazione e i foulard “Flora” sono da sempre la mia passione, li ricordo al collo di mia madre. Questo è il mio.
***
Vittorio Accornero collaborated with Gucci nearly twenty years. I was born in the middle of this collaboration and “Flora” foulard are my passion, I remember my mother wearing them. This is mine.


All’insegna dei fiori anche le decorazioni del bellissimo edificio liberty che ospita l’Acquario Civico di Milano, purtroppo seriamente danneggiato durante la Seconda Guerra mondiale ma egregiamente restaurato negli anni 60 e nei primi anni del 2000.
Le maioliche sono di Richard Ginori, un’istituzione milanese.
Per chi non lo ricordasse, Milano è piena di gioielli liberty, interi isolati di edifici decorati con tralci, fiori ed edere, anche dove non ve lo aspettereste mai.
***
Many flowers decorate the beautiful liberty building of Acquario Civico of Milan, which was seriuosly damaged by air raids during the Second World War. It was perfectly restored first during 60s and for the second time in early 2000s.
The tiles are Richard Ginori’s, an historic milanese brand.

You can find several liberty masterpieces going around Milan, whole blocks of buildings decorated with vine-branches, flowers and ivy, even in places you could never imagine to find them.

 

 

 


BUONA DOMENICA!

  9 commenti per “Domenica – Sunday

  1. 17 ottobre 2011 alle 6:08

    Ciao,

    bellissima la giacca (l'avevi fotografata in un post precedente ) mi piace molto abbinata a jeans e sneackers con il foulard che dà un tocco raffinato.

    Questi foulard di Gucci , così belli ma meno celebrati degli Hermes .
    Siamo noi che non sappiamo apprezzare e valorizzare il Made in Italy ?

    E che belle le domeniche in famiglia con bambini (sono due ?)

    ave

  2. 17 ottobre 2011 alle 6:24

    Ho appena scoperto il tuo blog…
    molto interessante, mi piace moltissimo!
    Ti seguirò con immenso piacere! :)
    p.s. anche io adoro il verde!

  3. 17 ottobre 2011 alle 11:05

    @Ave: sì, ricordi bene, questa giacchina è una delle sorelle verdi della mia nuova biker ovviamente verde.
    Le domeniche in giro con i bimbi sono belle, soprattutto adesso che stanno crescendo (4 e 2 anni) e che l'interazione è diventata uno scambio.
    Sono campanilista, non lo nascondo, e inevitabilmente pendo dalla parte dei foulard di Gucci e del made in Italy in generale…

    @Ambra Beauty: un'altra amante del verde, che bello, è raro trovarne. Grazie per i tuoi complimenti e per seguirmi, mi fa molto piacere!

  4. 17 ottobre 2011 alle 14:50

    😀 sisi amo follemente il verde!
    anche se è difficilissimo per l'abbigliamento trovare dei bei punti di verde interessanti…
    adoro soprattutto il "verde bosco"…
    diciamo che appena trovo qualcosina di quel colore…
    la faccio mia! :)
    un abbraccio
    e grazie per esser passata da me,
    mi ha fatto molto piacere! 😀

  5. 18 ottobre 2011 alle 9:57

    Adoro la stampa "flora" di Gucci.
    Quando l'hanno rispolverata 5 o 6 anni fa mi sarei comprata l'intera collezione tanto mi piaceva!
    Alla fine mi sono accontentata di un paio di sandali che sono tutt'ora tra i miei preferiti.
    Io amo moltissimo i carré di Hermès, ma ammetto che Gucci e Ferragamo non hanno niente da invidiare alla Maison francese.
    Baci e buona settimana :-***

  6. 19 ottobre 2011 alle 20:31

    tu sei una splendida mamma con un foulard da invidia!
    che belle le foto, l'ombra dell'altalena è bellissima.
    un bacione momeben.com

  7. 20 ottobre 2011 alle 11:15

    Sai che non ho ancora ricominciato a portare dei foulard al collo? Colpa dell'autunno super caldo. Lo stesso due giorni fa ho comprato un Lanvin vintage che dovrebbe arrivare per posta in questi giorni. Il tuo Gucci è un vero gioiello, sei fortunata di averlo!

  8. 21 ottobre 2011 alle 7:30

    @BaiLing: ciao Roberta, li vorrei vedere proprio quei sandali, magari la prossima estate, finalmente è arivato il freddino! Un bacio

    @Momben: in questo periodo ho il lato mammesco particolarmente spiccato, infatti in molti post parlo dei bimbi. Chissà, forse perchè anche baby-V ha iniziato il nido e di colpo mi sembra che sia cresciuta anche lei e io (finalmente) inizio ad avere tempo per me e per pensare! Un bacio a te

    @Cécile: sei una donna del Nord e il freschino che è arrivato per te è niente! Per me invece la stagione di "qualcosa al collo o morte" è già nel pieno :)

  9. 25 ottobre 2011 alle 7:54

    Mi piace moltissimo lo stile del tuo blog e tu sei una fantastica mamma blogger: complimenti!!!
    http://www.lostinunderwear.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *